L’isolamento termo-acustico di una soluzione abitativa è importantissimo perché si evita agli abitanti di soffrire il freddo o il caldo e si viene protetti dai rumori e dal caos cittadino proveniente dall’esterno. Gli infissi contribuiscono in maniera fondamentale all’isolamento del proprio appartamento ed è giusto comprendere quali siano quelli ideali per raggiungere una condizione di benessere ambientale.
 

Isolare la propria abitazione con gli infissi

 
Installando infissi idonei si noterà un notevole risparmio sulla bolletta dell’energia elettrica e sulle spese di acquisto del combustibile per riscaldare la casa. Gli infissi di ultima concezione garantiscono un isolamento termo-acustico eccellente per via degli innovativi materiali utilizzati e per i metodi di lavorazione che si adeguano alle moderne tecnologie.

Quali sono i materiali utilizzati

Per la costruzione degli infissi si usano legno, PVC ed alluminio che accrescono notevolmente la coibentazione e riqualificano l’appartamento poiché gli apportano un valore aggiuntivo. Le attuali tecniche di lavorazione permettono che qualsiasi materiale sia efficiente al massimo e i moderni serramenti sono muniti, al loro interno, di camere d’aria che permettono di isolare la casa dalla temperatura esterna. I profilati più richiesti sono l’alluminio ed il PVC che rispetto agli anni scorsi sono migliorati notevolmente, resistono alle intemperie, richiedono una minima manutenzione e non si deformano anche se l’irraggiamento solare è eccessivo. Meno ambito è il legno che necessita di una manutenzione costante anche se bisogna ammettere che la sua estetica è davvero impeccabile ed adatta agli ambienti conviviali.

Il vetro montato sugli infissi

Anche il vetro che viene montato sugli infissi contribuisce elevatamente ad accrescere l’isolamento termico ed acustico. Il più utilizzato è il vetro temperato montato a doppia lastra o a più strati. Grazie alla sapiente metodica di montaggio, non si verificano appannamenti o infiltrazioni di umidità ed acqua piovana. Le guarnizioni sono studiate appositamente per riempire gli spazi di ogni intercapedine tra i vetri, i telai e i battenti dei serramenti. Quando per motivi economici non è possibile sostituire i serramenti si può ricorrere ad un espediente per garantire l’isolamento termo-acustico. È possibile richiedere all’azienda installatrice di posizionare delle guarnizioni sostituendo le vecchie con quelle più recenti. Inoltre, agli infissi possono essere cambiati solo i vetri che possono essere posizionati dopo un accurato controllo dei telai per verificare se è possibile ubicare dei vetro basso-emissivi che evitano gli sbalzi termici. Nel caso il davanzale fosse abbastanza largo, l’installatore può inserire dei doppi infissi in alluminio da ambedue le facce in moda creare una sorta di camera d’aria che impedisce al freddo e al caldo di entrare in casa.